Cannabidiolo Canapa Blog

La Canapa contro il Diabete

Cannabidiolo è efficace contro il Diabete, lo dicono le ricerche dell’Università di Messina

Atri risultati che arrivano da ricercatori del Dipartimento di Scienze Chimiche, Biologiche, Farmaceutiche e Ambientali, dell’Università di Messina: il CBD cannabidiolo come efficace contrasto al diabete.

Antonella Smeriglio
Autori dello studio, Antonella Smeriglio, Enza Maria Galati, Salvatore Vincenzo Giofrè, Maria Teresa Monforte, Nicola Cicero, Valeria D’Angelo, Clara Circosta. Pubblicazione fresca, targata 2017 e diffusa da Cineca Iris – Institutional Research Information System.

“La Cannabis Sativa L. – scrivono i ricercatori – è stata un’importante fonte di cibo, fibre, olio dietetico e farmaci naturali per migliaia di anni in Europa, Asia e Africa (Prociuk et al., 2008). È caratterizzata dalla presenza di composti terpenofenolici noti come cannabinoidi. I ben noti effetti psicotropici del THC hanno molto limitato l’uso della Cannabis nel settore terapeutico. Tuttavia, la presenza nella Cannabis Sativa di cannabinoidi non psicotropi rende promettente il suo possibile uso in terapia, libera da effetti psicotropi collaterali”.

“I fitocannabinoidi non psicotropi esercitano molteplici effetti farmacologici con potenziale terapeutico in molte malattie – proseguono nella loro relazione – e il cannabidiolo si è dimostrato utile anche nel contrastare le possibili complicanze del diabete (Izzo et al., 2009; Rajesh et al., 2007). In questo nostro studio è stata analizzata l’inibizione in vitro dell’attività dell’enzima aldeide reduttasi (o aldoso reduttasi) mediante estratti standardizzati e frazioni isolate di cannabinoidi dalla Cannabis sativa L. cannabidiolo (CBD) o cannabigerolo (CBG)”

undefined